SISTEMI INFORMATICI TECNICI E GESTIONALI PER L’ INDUSTRIA MANIFATTURIERA

Sistemi per Industria 4.0

Chi siamo


La LYRA Sistemi Informatici viene fondata nel 1985 da un gruppo di specialisti in informatica e meccanica che vantavano significative esperienze nel settore del CAD/CAM e delle lavorazioni meccaniche su macchine utensili a controllo numerico.

In questi anni ha sviluppato un insieme di sistemi software ed hardware per le aziende manifatturiere , nei settori tecnici del CAD , del CADCAM , e nei settori gestionali di produzione tramite applicativi per le gestioni dell’ utensileria, della produzione , dei banchi di testing e collaudo .

L’ azienda ha consolidato importanti posizioni di mercato diventando fornitrice sia di primarie aziende che di centinaia di medie e piccole imprese del settore manifatturiero metalmeccanico. Da sempre attenta alle richieste ed alle evoluzioni del mercato , negli ultimi anni si è specializzata nell’ offerta di software di monitoraggio di sistemi produttivi e gestione dei dati di produzione , secondo i requisiti delle leggi “Industria 4.0

Contattaci

Sistemi gestionali di produzione


GDP MES

Rappresenta la piattaforma informatica per la gestione della produzione nelle aziende manifatturiere metalmeccaniche.
Il sistema è modulare e personalizzabile sulle reali esigenze del cliente; permette la gestione delle distinte base, cicli di lavoro, lancio in produzione, carico macchine, gestione magazzini.
Il sistema si integra a GDP Monitor per il rilevamento automatico delle attività sui macchinari monitorati. Uno specifico modulo permette di gestire la raccolta dati di produzione effettuata attraverso la lettura di codici a barre presenti sugli ordini di lavorazione, realizzando così un completo sistema di controllo avanzamento produzione.

GDP MES
GDP Monitor

GDP Monitor

Sistema di monitoraggio che permette l'acquisizione e la gestione di dati di:
- produzione (macchine utensili a CN, linee di produzione,celle,robot)
- collaudo e test (banchi di misura e collaudo)
- energetici ( energia elettrica, acqua, gas , aria)
GDP Monitor si basa sia su sistemi proprietari, sia sulla piattaforma di sviluppo WEBAccess della società Advantech, e permette il monitoraggio dei più diffusi controlli numerici e/o PLC, utilizzando i protocolli e i bus di campo più diffusi.
I dati così raccolti sono resi disponibili al management aziendale, tramite report e dashboard personalizzate.

GDP Connect

E’ il sistema di gestione della interfaccia tra i moduli GDP Monitor o GDP Mes , e i più diffusi sistemi gestionali di produzione (Axapta, Arca , Business Cube, Metodo, Sap , Zucchetti, etc…).
Permette di interconnettere,trasferendo le informazioni in modo bidirezionale,il sistema logistico aziendale con i dati di produzione sul campo,implementando i requisiti richiesti dalla legge “Industria 4.0”.

GDP Connect
ToolRoom

ToolRoom

Sistema per la gestione tecnologica, logistica ed amministrativa dell’ utensileria.
Il sistema gestisce la classificazione dei singoli componenti (mandrini, intermedi, cartucce, utensili, inserti…) secondo più regole es.: Codifica Fornitore, Codifica ISO, Codifica Disegno o una Codifica Utente completamente personalizzabile gestita come codice parlante.
Permette al tecnologo di definire le regole di interfacciabilità tra i vari componenti dell’utensile da assemblare; e secondo tali regole effettua l’assemblaggio dell’ assieme.
Il sistema permette inoltre la gestione di file grafici in formato raster e vettoriale.
Viene effettuata la gestione delle quantità a magazzino, con i collegamenti ai software gestionali per l’eventuale riordino delle parti in sottoscorta, e l’interfacciamento a magazzini automatici.

Presetting e gestione Balluff

Tramite il collegamento con macchine di misura (ad. esempio Speroni, Zoller ….), viene gestito il presetting degli utensili; queste informazioni possono essere scritte, tramite l’opportuno modulo di gestione, su identificatori RFID tipo Balluff.

Modulo Presetting e gestione Balluff
magazzino-utensili

Gestione Magazzini Utensili

E’ il sistema preposto alla gestione dei singoli magazzini delle macchine utensili a CN.
L’ aggiornamento fisico del magazzino utensili delle macchine a controllo numerico è una attività che viene effettuata sistematicamente , al fine di poter disporre degli utensili necessari alle lavorazioni da effettuare.
Il sistema permette di gestire in tempo reale lo stato del magazzino ; analizzando i successivi programmi di lavorazione , effettua un confronto tra gli utensili necessari e quelli attualmente caricati nel magazzino utensili, evidenziando gli utensili comuni, mancanti, inutilizzati, ed i posti disponibili nel magazzino.
Permette quindi di ottimizzare l’ aggiornamento fisico del magazzino stesso , riducendo al minimo l’ attività di attrezzaggio , con un notevole risparmio di tempo e riduzione di possibili errori.

Gestione Attrezzature Stampaggio a Freddo

E' un sistema nato per gestire le fasi di preparazione degli stampi assemblati per la produzione di particolari su presse per stampaggio a freddo. Le principali funzionalità sono le seguenti:

  • Gestisce la distinta base dei componenti dello stampo
  • Effettua la composizione analitica e grafica dello stampo ( con l'evidenziazione delle stazioni suddivise in matrice e punzone) al fine di facilitarne l'assemblaggio
  • Verifica le differenti parti sullo stampo in uso (o su stampi precedentemente montati)
  • Interfaccia un eventuale magazzino automatico per il prelievo dei componenti necessari
  • Interfaccia il software gestionale per segnalare eventuali scorte critiche di componenti
  • Gestisce il disassemblaggio degli stampi ed il conseguente caricamento dei componenti a magazzino
  • Genera una serie di reports e statistiche sull'effettivo utilizzo di parti dello stampo, movimentazioni, tempi di utilizzo, rottamazioni di componenti
Stampaggio a Freddo

Sistemi CAD e CADCAM


Key Creator

Sistema CAD 2D/3D con modifica diretta della geometria e ampio numero di importatori Caratteristiche principali :

  • Modellazione Solida e Superficiale avanzata
  • Modellazione ibrida 2D/3D
  • Messa in tavola
  • Dettaglio e distinta pezzi
  • Gestione assiemi
  • Editazione diretta dei modelli
  • Ampia gamma di importatori ed esportatori ( in formati neutri e nativi)
SprutCAM foto

SprutCAM

SPRUTCAM è un sistema CAM di nuova concezione per la generazione di programmi per macchine utensili a controllo numerico . Comprende i seguenti moduli:
SprutCAM tornitura: gestisce torni multi-torretta, torni con assi C, Y , B , torni con mandrino e contro-mandrino, lunetta, spingibarra e attrezzature varie.
SprutCAM EDM: permette di effettuare lavorazioni di matrice o punzone con il filo inclinato e/o in posizione verticale. Sono presenti anche le strategie per le lavorazioni 4 assi con possibilità di sincronizzazione automatica e interattiva.
SprutCAM fresatura: permette la creazione di percorsi utensili di Fresatura 2.5D, 3D, 4 Assi, 5 Assi posizionati o 5 Assi continui su centri di lavoro.
Grazie alla sua facilità di utilizzo semplifica e velocizza la programmazione dei particolari più complessi.

SprutCAMrobot

E’ il sistema per la programmazione off-line di robot industriali; rappresenta una efficiente soluzione per la creazione rapida, in codice nativo, di complessi movimenti 3D a 6 o più assi, liberi da collisioni e singolarità.
Alcune applicazioni gestite:
Fresatura (Metallo / Pietra / Legno / Resina / Schiuma…), Sbavatura, Lucidatura, Taglio (Plasma / Laser / Getto d’acqua / Lama), Saldatura, Verniciatura, Estrusione.
La libreria SprutCam Robot copre una vasta gamma di schemi cinematici di robot di tutti i principali produttori, come Comau, Fanuc, Kuka, Staubli, Yaskawa, Motoman, Toshiba, Mitsubishi, Nachi, Abb, Denso.

E’ possibile inoltre creare nuovi schemi personalizzati, cinematiche per robot e celle robotizzate.

SprutCAMrobot
FeatureCAM

FeatureCAM

Il potente e moderno sistema Autodesk integrato nel modulo Fusion 360 - with FeatureCAM, comprende il riconoscimento delle lavorazioni e strumenti di automazione per ridurre i tempi di programmazione.

I moduli integrati permettono di gestire in modo veloce ed ottimale la maggior parte delle lavorazioni CNC

SurfCAM

SurfcamTraditional 2020 rappresenta l’evoluzione del consolidato sistema SURFCAM, che utilizza soluzioni all’ avanguardia nella programmazione di fresatrici a 2-5 assi e torni.

La nuova release 2020 introduce una serie di migliorie in molte lavorazioni: a 2 assi su cave e contorni, nei 3 assi sulla sgrossatura adattativa e HSM, automatismi per il raggruppamento di fori, nuove funzioni nella selezione, nei livelli, nella creazione di spline e confini di superfici.

SurfCAM
Sistema LyraDNC

LyraDNC

Sistema per la gestione ed il trasferimento di programmi di lavorazione da e verso tutti i modelli di controlli numerici muniti di porta seriale Rs232. Il sistema può essere fornito in 2 modalità:

Lyra-RSCOMM: gestisce la comunicazione via cavo seriale tramite la porta Rs232 del PC o tramite una porta USB corredata di un adattatore USB/Rs232 . E’ il livello base di comunicazione tra PC e CN e permette l’ utilizzo di un eventuale diramatore manuale Rs232
Lyra-Moxa: la comunicazione è gestita attraverso apparecchiature posizionate su ogni CNC , collegate in modalità ethernet Lan\Wireless alla rete aziendale e via Rs232 al singolo controllo numerico Questa ultima modalità è implementata tramite un sistema software che permette il colloquio contemporaneo con più CN; la ricezione/trasmissione è resa operativa direttamente a bordo dei singoli controlli numerici .

Servizi CADCAM


Sviluppo PostProcessor


SviluppoPostProcessor personalizzati per sistemi SPRUTCAM – FEATURECAM - SURFCAM – SIEMENS NX – CATIA


Sviluppo percorsi utensili


Generazione percorsi utensili tramite sistemi CADCAM, per i più diffusi macchinari a CNC.

Piano Nazionale Industria 4.0


Con “Industria 4.0” si fa riferimento al Piano Nazionale Industria 4.0 2017-2020, regolamentato dalle leggi di Bilancio: 232/2016 - 205/2017 - 145/2018 - 160/2019

Questo Piano è nato con l’ intento di regolamentare la cosiddetta “4° Rivoluzione Industriale”, caratterizzata dall’ utilizzo di macchine intelligenti, interconnesse tra loro ed al sistema logistico aziendale, e collegate ad internet.

Nella tabella A Beni Materiali Digitali (Beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati e/o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti) della normativa, sono elencati i requisiti necessari ed obbligatori dei macchinari:

  1. Controllo per mezzo di CNC e/o PLC;
  2. Interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program;
  3. Integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo;
  4. Interfaccia uomo macchina semplici e intuitive;
  5. Rispondenza ai più recenti standard in termini di sicurezza, salute e igiene del lavoro;

Tutti i macchinari devono inoltre, essere dotati di almeno due tra le seguenti caratteristiche per renderli assimilabili e/o integrabili a sistemi cyberfisici:

  1. Sistemi di tele manutenzione e/o telediagnosi e/o controllo in remoto;
  2. Monitoraggio in continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo mediante opportuni set di sensori e adattività alle derive di processo;
  3. Caratteristiche di integrazione tra macchina fisica e/o impianto con la modellizzazione e/o la Simulazione del proprio comportamento nello svolgimento del processo (sistema cyberfisico).

I macchinari che soddisfano i requisiti richiesti, diventano oggetto di fiscalità agevolata, (iper-ammmortamento, credito di imposta …) normata dalle leggi sopracitate, riferite all’ anno della messa in funzione del bene strumentale.

La maggior parte di questi requisiti sono soddisfatti dal costruttore dello specifico macchinario; alcuni di questi restano a carico di integratori di sistemi.
Lyra Sistemi informatici con i propri sistemi, realizza l’implementazione dei seguenti requisiti:

Punto 3 dei requisiti necessari ed obbligatori
Integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo , può essere gestita tramite i sistemi GDP MES e GDP Connect

Punto 2 dei requisiti opzionali
Monitoraggio in continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo mediante opportuni set di sensori e adattività alle derive di processo , può essere gestita tramite il sistema GDP Monitor

Questi sistemi sono a loro volta oggetto di agevolazione fiscale, secondo quanto esplicitato nella tabella B Beni immateriali (software, sistemi e/system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali Industria 4.0.

Partner


Dove siamo


Contatti

LYRA s.r.l. – 10015 IVREA (TO) – Via S. Ulderico 1

Tel: 0125/630091

Fax: 0125/1926688

Numero REA : TO – 663054

Cod. Fisc./P.I.V.A. 04852100017